img-blog_world-cafè

World cafè à la carte

Sabato 27 settembre si è tenuto, presso gli spazi di Impact Hub Firenze, il World cafè à la carte, un incontro di riflessione collettiva – all’interno del progetto Il lavoro che ha senso – per ridefinire le dimensioni interpretative del lavoro contemporaneo, realizzato da *CRU Toscana, il Consiglio Regionale del Gruppo Unipol | UnipolSai, in collaborazione con LAMA.

Obiettivo dell’incontro, provare a rileggere le dinamiche del lavoro, che negli anni è cambiato, per immaginare nuove pratiche di intervento a partire dalle esigenze di chi lavora e fa impresa e ridisegnare in modo collettivo le nuove mappe di senso del lavoro contemporaneo: modi, luoghi, relazioni e tutele.

La giornata di workshop ha visto quattro esperti, Francesco Seghezzi (Presidente Adapt), Michele Faioli, (Docente universitario e Direttore Osservatorio nazionale relazioni industriali, diritto del lavoro e sicurezza sociale), Francesco Luccisano (Fondatore www.allavoro.eu) e Marco Tognetti (docente ISIA e Direttore di LAMA) facilitare la discussione dei sette tavoli di lavoro su quattro temi specifici:

– Le nuove forme del lavoro e la loro tutela
– Le sfide tra nuove competenze e trasmissione delle conoscenze
– Spazi e tempi del lavoro nuovo
– Quale rappresentanza per le associazioni e sindacati del futuro?

il-lavoro-che-ha-senso-world-cafè
Scopri di più sull’evento

*CRU Toscana è il Consiglio Regionale Unipol di cui fanno parte: Cgil Toscana, Cisl Toscana, Uil Toscana, Legacoop Toscana, Confesercenti Toscana, CNA Toscana, CNA Toscana, CIA Toscana.